Log in




Conversation between a (Kanban Coach) father and a teenage son

February 28th, 2024 by

“A problem well stated is a problem half solved.” – Charles F. Kettering

“Today I’ve been called from school and told you are always late….”

“Me?! What the…. I mean, not ALWAYS… from time to time maybe yes, but not always, in fact I’m very often on time!”

“All right Son, let’s do something about it!”

A few months later, showing a chart displaying the statistical distribution of delays.


Statistical distribution of delays

“Son, this is the metric of how often you are on time or late, overall”

“Who? Me? You must be joking!”

“No, I’m not, this is you over the past months, as you can see your on-time-arrival rate is 68% of occurrences, whilst you arrive within 15 minutes of delay 93% of times and 99% of times your are there within half an hour of delay, that is it”

“Dad you are a damn nerd!”

“Yes, I know I am Son, but these are facts, what the psychologists would call a reality check. Which is the rate of delays that the school is ready to accept?”

“No idea Dad”

“All right, then check with them, even though I suspect they have an expectation that is much lower than your current delay rate; by the way the good news is that the statistical distribution is reasonably thin tailed which means that you are consistently predictible…”

“What is this statistical crap Daaad?! Tell me in a way that also the cat can understand!”

“I mean that you do things more or less always the same way, so probably it’s enough that you set an half an hour earlier your alarm in the morning and you will be consistently on time, if you want….”

“Come on Dad, why should I wake up half an hour earlier…. I can instead rush and be on time!”

“It’s your decision Son, you are the master of your fate, your are the captain of your soul….”

“Also the poem crap now, stop it there Dad, got the message….”

(above conversation and the characters represented in it are purely fictional for the sake of explaining some Kanban Method to the folks)

I originally posted this article on LinkedIn on February 18, 2024

Agile applicato in azienda: non è vero che un team stabile e co-locato aumenta la collaborazione e la produttività

February 10th, 2023 by

In questo webinar del gennaio 2021, David J Anderson, autore del metodo Kanban, sottolinea come un mito della comunità Agile sia stato clamorosamente sfatato dalla pandemia: non è vero che rendere i team stabili e co-locati fa automaticamente aumentare la collaborazione e la produttività. Nei fatti, abbiamo sperimentato tutti come lavorando in smart-working dal tavolo della cucina di casa siamo più produttivi e la collaborazione con i colleghi non ha subito cambiamenti nella maggior parte dei casi semplicemente perché non c’era nemmeno in ufficio.

La collaborazione si costruisce dandosi scopo e obiettivi comuni e perseguendoli con costanza, a prescindere dalla stabilità del team e dalla collocazione geografica.

Anderson suggerisce quindi un modello per il futuro: la capacità delle singole persone di pensarsi come una piccola organizzazione orientata ai servizi che lavora per la più ampia organizzazione aziendale; allo stesso tempo la capacità delle aziende di sviluppare quella che viene definita ‘produttività relazionale’, ovvero imparare a collaborare davvero nel lavoro reale per dare risultati di valore ai propri clienti.

Buona visione!

Scrum applicato in azienda: quali comportamenti favoriscono la collaborazione in un team agile

July 19th, 2022 by


Alcuni comportamenti sono fondamentali perché un team possa davvero collaborare in modo efficace e coerente con i principi agili.

Scrum applicato in azienda: anche un progetto agile deve avere una giustificazione

June 3rd, 2022 by

I progetti agili, come tutti i progetti, devono avere alla base un rapporto tra costi sostenuti e valore generato che ne giustifichi la realizzazione. Nel video ho utilizzato la versione Project Brief Canvas proposta da Praxis Framework, che ringrazio.

Scrum applicato in azienda: il Project Brief Canvas per avere sempre la visione di tutto il progetto

March 3rd, 2022 by

Nel corso di un progetto agile, come di qualunque progetto, è importante avere sempre sott’occhio una visione complessiva dei razionali di progetto per mantenerne il controllo. Il Project Brief Canvas è uno strumento pratico e visuale che permette di farlo in maniera concreta ed efficace. Nel video ho utilizzato la versione Project Brief Canvas proposta da Praxis Framework, che ringrazio.

Scrum applicato in azienda: ridurre il carico del team per aumentarne l’efficienza

January 11th, 2022 by

Un team agile, come qualunque sistema di servizio, raggiunge la massima efficienza se non viene caricato oltre i due terzi della propria capacità massima. Un concetto controintuitivo che ci viene spiegato dalla teoria delle code.

Scrum applicato in azienda: scrivere i requisiti in un progetto agile

November 26th, 2021 by

Perché un progetto possa essere davvero agile, i requisiti devono essere scritti in modalità outcome based: in questo video provo a spiegare cosa significa e a fare qualche esempio.

Scrum applicato in azienda: quale contratto per un progetto agile

July 14th, 2021 by

Mi viene sempre chiesto quale contratto fare per progetti che utilizzano la metodologia Scrum: in questo video provo a dare una risposta a questo quesito. Insieme a questo vi consiglio di riguardarvi il video in cui spiego perché in un progetto Scrum il cliente non avrà il 100% dei requisiti richiesti. Buona visione!

Scrum applicato in azienda: il planning poker

May 18th, 2021 by

In questo video ho fatto qualche esempio di planning poker, lo strumento più usato in scrum per fare le stime per analogia attraverso gli story point. Nel video ho utilizzato le carte da planning poker di Praxis Framework, che ringrazio.

Scrum applicato in azienda: story point e stime per analogia

April 13th, 2021 by

Uno dei concetti meno compresi e forse per questo meno applicati, ma secondo me utili quando si lavora in modalità agile.